Angiologia – Flebologia
More Website Templates @ TemplateMonster.com - January21, 2013!

Angiologia – Flebologia

Arteriopatie – Coronaropatie – Piaghe da decubito – Grangrene – Insufficienza venosa – Flebopatie – Ulcere diabetiche – Ulcere postflebilitiche

Patologie vascolari: la terapia èindicata nel trattamento dei problemi di circolazione sia arteriosa che venosa e nelle ulcere, dadecubito e croniche, dove si associa l’effetto disinfettante dell’ Ozono che favorisce l’azione trofica e la riepitelizzazione dei tessuti. Inparticolare, grandi vantaggi si hanno nel trattamento delle patologie del microcircolo (gambe gonfie e pesanti),cefalee vasomotoriee/o a grappolo e la maculopatia degenerativa.

Ref.

  1. G. Martínez, S. M. Al-Dalain,  S. Menéndez, L. Re, A. Giuliani, E. Candelario-Jalil, H. Álvarez, J. I. Fernández-Montequín and O. S. León(2005). Therapeutic Efficacy of Ozone Medical Treatments In Patients with Diabetic Foot. European Journal of Pharmacology 523:151-161.

Arteriopatie periferiche: la terapia é indicata nei problemi di circolazione arteriosa, per il suo effetto positivo sulle condizioni di insufficiente apporto di O2 ed in particolare nei confronti delle arteriopatie obliteranti caratterizzate da claudicatio intermittens, con dolore, cianosi e gravi alterazioni trofiche.

Malattie venose, ulcere trofiche: qui nel trattamento dell’ insufficienza venosa cronica, si opera ormai da tempo riscontrando risultati positivi, sia sotto l’aspetto funzionale che estético. I pazienti hanno evidenziato un miglioramento della condizione vascolare di entità significativamente maggiore, a parità di tempo, o significativamente più rapida a parità di effetto, rispetto al trattamento diriferimento. La tecnica dalla ozonoterapia per autoemotrasfusione presenta elevata efficacia, buona tollerabilità ed ottima accettabilità nel trattamento dell’insufficienza venosa cronica. L’efficacia dell’Ozono nel trattamento di piaghe ed ulcerazioni é stata dimostrata ottenendo disinfezione delle lesioni e conseguente effetto trofico, il processo di guarigione é favorito in quanto tale trattamento migliora l’apporto di ossigeno nell’area danneggiata ed accelera i processi metabolici. A riprova della consolidata efficacia di questa terapia, é il suo avvenuto Inserimento nel prontuario sanitario della regione Lombardia, i brillanti risultati che neltrattamento delle flebopatie di varia gravita hanno reso possibile anche evitare, nei casi più importanti, l’intervento chirurgico

Comments are closed.